SPACCIO, ARRESTATO 28ENNE AI TAMBURI

OPERAZIONE DEI FALCHI DELLA SQUADRA MOBILE

363

I Falchi della Squadra Mobile hanno arrestato in flagranza di reato un 28enne tarantino, presunto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Dopo un’accurata attività info-investigativa, che ha consentito di individuare una probabile piazza di spaccio in zona Tamburi, i poliziotti hanno deciso di effettuare diversi servizi di appostamento per verificare la fondatezza dei propri sospetti.

Gli investigatori hanno raccolto elementi idonei a ritenere che il 28enne era solito girare a bordo di un monopattino, avvicinarsi ad alcuni veicoli in sosta, contrattare con i conducenti il probabile acquisto di sostanze stupefacenti ed allontanarsi per far ritorno subito dopo per effettuare uno scambio con gli stessi.

Dopo essersi allontanato dall’autovettura, a bordo del suo monopattino il soggetto prelevava qualcosa da un cespuglio lì vicino per tornare nuovamente dal presunto acquirente.

I colleghi hanno trovato nel borsello che il giovane portava a tracolla la somma di 30 euro, mentre nel contenitore nascosto nel cespuglio, erano celati n. 27 involucri di cellophane termosaldati con all’interno una polvere di colore bianco, presumibilmente cocaina, del peso lordo di circa 8 grammi, n.16 involucri chiusi ermeticamente con all’interno una sostanza solida, presumibilmente eroina, per un peso lordo di circa 34 grammi e 2 frammenti di sostanza solida di colore marrone avvolta in carta da forno, presumibilmente hashish, per un peso lordo di circa 3 grammi.

Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, il 28enne è stato tratto in arresto e tradotto presso la locale Casa Circondariale.

Comments are closed.