SPARATORIA E ASSALTO A UN PORTAVALORI: BOTTINO DI 3 MILIONI

Terrore sulla Statale che collega Brindisi a Lecce

354

Terrore sulla strada Statale 613 che collega Brindisi a Lecce per un assalto ad un furgone portavalori.
I malviventi, armati e incappucciati, sono entrati in azione sulla carreggiata in direzione Brindisi, esplodendo colpi d’arma da fuoco, molto probabilmente è stato utilizzato un fucile Kalashnikov, tutto si è verificato alle prime ore del mattino, su entrambe le corsie di marcia sono state incendiate tre auto per impedire l’arrivo immediato delle forze dell’ordine. Sono stati vissuti momenti di paura dagli automobilisti in transito che hanno assistito alla violenta scena, si tratta di un’arteria sempre molto trafficata da numerosi automobilisti, in particolare da lavoratori pendolari. Il tratto della statale interessato tra Torchiarolo e San Pietro Vernotico è al momento chiuso al traffico, si sono create lunghe code di mezzi. Stando a quanto si apprende avrebbe agito un commando composto da almeno 10 persone, pare che il furgone portavalori sia stato fatto esplodere dai rapinatori, poi fuggiti con un bottino di di quasi 3 milioni. Nonostante l’inaudita violenza, fortunatamente non ci sono stati feriti, le auto incendiate sono risultate rubate in provincia di Bari tra marzo e maggio scorsi, si tratta di due Alfa Romeo Stelvio e di una Jeep. Per ora non si hanno altri dettagli sul grave fatto di cronaca. Sul posto l’intervento della Polizia e dei Carabinieri, oltre ai Vigili del Fuoco di Brindisi.


112212f7-b037-4338-a1d8-670a7054d76f


+++ IN AGGIORNAMENTO +++

Comments are closed.