CARMìNE ANTONUCCI ESPONE ALL’ART&CO DI TIZIANO GIURIN

Al via a Lecce la personale dell'artista tarantina

391

Al via venerdì 3 maggio ore 19  la personale dell’artista tarantina Carmìne Antonucci* .

“Il velo onirico della realtà riflessa”. La mostra avrà luogo presso la prestigiosa Galleria ART&CO di Tiziano Giurin, nella location di Spazio Sale – Palazzo delle Arti, in via 47’ Reggimento Fanteria 21 Lecce.

A cura dell’architetto Andrea Novembe e del dott. Luigi Puzzovio, sarà l’occasione per attraversare tra colori e luoghi onirici, una forma d’arte capace di far risuonare emozioni e suggestioni.

La visione delle opere, durante il vernissage, sarà accompagnata dalle melodie eseguite da Laura Martignano (flauto) e Luciano Eleazaro Fuso (arpa),

La personale dell’artista sarà visitabile per un mese.

” Ringrazio i partner dell’evento, il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, Laica associazione professionisti e imprenditori del Salento, MQ Allestimenti, Novembre 1927, Vinicola Savese Pichierri – rimarca Antonucci –

e tutti coloro che avranno voglia e piacere di visitare la mostra che, mi auguro, possa suscitare sensazioni profonde. È un momento importante per me e per le mie opere che percorrono un unico filo conduttore dettato dal desiderio di interpretare quanto di più recondito vive in ognuno di noi.”

Comments are closed.