UN CORSO ABILITANTE PER I MITILICOLTORI

E' L'OBIETTIVO DELL'INIZIATIVA DI SISTEMA IMPRESA DI CONFCOMMERCIO TARANTO

93

Promuovere un’occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori dei settori dell’acquacoltura e mitilicoltura. E’ questo l’obiettivo del percorso formativo che Sistema Impresa, il centro di assistenza tecnica di Confcommercio Taranto, si appresta ad avviare entro fine gennaio.

Il progetto “Pesca Mari & Miti”, finanziato dalla Regione Puglia mediante fondi FEAMP Misura 2.50, si completa con il servizio per le imprese, lo sportello di assistenza (sicurezza ed igiene) per le attività del settore, organizzato dal centro di assistenza tecnica di Confcommercio.

Una delle altre priorità del progetto regionale è promozione del capitale umano e del collegamento in rete e non da ultimo favorire un’acquacoltura sostenibile sotto il profilo ambientale, efficiente in termini di risorse, che sia innovativa, competitiva e basata sulle conoscenze.

Il percorso formativo è stato presentato agli operatori del settore nel corso di un incontro con il presidente della categoria degli operatori della pesca e mitilicoltura, Luciano Carriero, il direttore di Confcommercio, Tullio Mancino, il presidente di Sistema Impresa, Giuseppe Spadafino, e vari consulenti e tecnici tra i quali, il prof. Gianmaria Zillio e il dott. Mario Imperatrice, referente prov. di Unicoop Taranto.

Alcuni giovani associati, attivi nelle cooperative dei mitilicoltori del Mar Piccolo, hanno già formalizzato la loro adesione al corso che avrà la durata di 900 ore; una opportunità per chi opera nel settore trattandosi di un corso abilitante a valere su una nuova figura professionale indicata nel Repertorio Regionale delle Figure Professionali della Regione Puglia: operatore/operatrice per attività di navigazione, pesca e prima preparazione del pescato e di controllo degli impianti di acquacoltura/maricoltura e mitilicoltura (Codice 415). Tale corso sarà caratterizzato per il 60% da lezioni frontali e dal 40% da stage e attività on job.

Inoltre, un ulteriore step del progetto attiene la informazione, intesa come leva per veicolare le buone pratiche, le esperienze virtuose e il Knowhow e per mettere in collegamento in rete le imprese del settore. Tali attività prevedono azioni di collegamento (tavoli di confronto, brainstorming tematici, webnair) tra gli imprenditori del settore con partner specifici e istituzioni che operano nell’ambito della ricerca, della formazione professionale, dell’imprenditoria (Università, Enti di ricerca, Start up innovative, Associazioni di categoria) e azioni di divulgazione per favorire la più ampia diffusione dell’informazione.

Infine, nel progetto è prevista anche la costituzione di una rete d’impresa e coordinamento delle attività di networking.

Sistema Impresa, operando sul territorio di Taranto, punta sulle leve strategiche per incidere sullo sviluppo e sulla crescita economica, culturale e sociale del tessuto imprenditoriale. Nel dettaglio, il settore del mare, considerata la sua rilevanza strategica e le potenzialità inespresse su cui poter investire, rappresenta certamente una delle eccellenze del territorio.

Comments are closed.