TRUFFA ALL’INPS DA 3 MILIONI, ARRESTATI QUATTRO TARANTINI

PROVVEDIMENTI EMESSI DAL GIP DI MATERA ED ESEGUITI DALLA GUARDIA DI FINANZA

802

Accusate, a vario titolo, di aver fatto parte di un’associazione per delinquere finalizzata a compiere una truffa per circa 3,3 milioni di euro ai danni dell’Inps, quattro persone, residenti in provincia di Taranto, sono state arrestate e poste ai domiciliari. I provvedimenti sono stati emessi dal gip di Matera su richiesta della Procura della Repubblica della Città dei Sassi che ha coordinato le indagini svolte dai militari della Tenenza di Metaponto (Matera) della Guardia di Finanza. Secondo gli investigatori, dal 2010 gli indagati – che sono accusati anche di bancarotta fraudolenta – avrebbero costituito ed utilizzato 17 imprese, intestate a prestanome, con le quali “avrebbero creato – è specificato in un comunicato diffuso dal Comando provinciale di Matera delle Fiamme Gialle – nel tempo centinaia di vari rapporti di lavoro utilizzati per conseguire dall’Inps, attraverso la richiesta ed il successivo incasso, le indennità previste dalla normativa a sostegno della manovalanza del settore”. (ANSA).

Comments are closed.