TRAVOLTO DA MATERIALE, MUORE SCHIACCIATO UN OPERAIO DI 59 ANNI

Primo Maggio amaro per la cittadina di Gioia del Colle

643

Un 58enne di Gioia del Colle è morto la notte scorsa nei capannoni di una ditta metalmeccanica sulla provinciale 29 a pochi chilometri dal centro cittadino.

Secondo quanto si apprende, l’uomo era in servizio nell’azienda specializzata in strutture prefabbricate in acciaio quando sarebbe stato travolto dal materiale caricato sul muletto che guidava.

Nonostante i soccorsi degli operatori sanitari del 118, l’uomo non ce l’ha fatta. Per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente, sul posto, sono intervenuti i carabinieri e il personale dello Spesal. La salma e stata trasportata all’istituto di medicina legale del policlinico di Bari, in attesa dell’esame autoptico.

“Con profondo sgomento ho appreso la drammatica notizia del decesso di un nostro concittadino sul proprio posto di lavoro. A nome dell’intera comunità di Gioia del Colle, esprimo tutta la mia vicinanza e il mio cordoglio ai familiari e a tutte le persone colpite da questo immane dolore”. A scriverlo sui social proprio la mattina del Primo Maggio, il sindaco della città del Barese, Giovanni Mastrangelo, dopo aver appreso la notizia.

Comments are closed.