SPACCIO A LAMA, ARRESTATO 39ENNE

DOPO I SERVIZI D'OSSERVAZIONE DELLA POLIZIA IN UNO STABILE

401

Nell’ambito dei servizi di controllo e monitoraggio in particolare di quei soggetti notoriamente dediti ad attività illecite, la Polizia di Stato ha arrestato un 39enne tarantino perché ritenuto presunto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I Falchi della Squadra Mobile, dopo diversi servizi di osservazione, hanno notato un insolito via vai di giovani all’interno di stabile nella zona di Lama, ove risiede, tra l’altro, anche un soggetto con precedenti specifici alla spalle.

Tali circostanze hanno ingenerato negli investigatori il sospetto che il predetto avesse ripreso la sua attività illecita.

A seguito del controllo, esteso ad un deposito adiacente l’abitazione ed in uso allo stesso, il soggetto ha spontaneamente consegnato agli investigatori un contenitore in plastica contenente vari pezzi di presunta sostanza stupefacente del tipo hashish del peso di 11 gr circa ed una bustina in plastica trasparente contenente presumibile sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di circa 2 gr.

L’intervento del cane dell’unità cinofila ha permesso di scoprire all’interno del piano di lavoro di un mobile 4 saponette di presunta sostanza stupefacente del tipo hashish del peso di circa 400 grammi; una busta contenente presunta sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso di circa 50 grammi; un bilancino elettronico di precisione e la somma di 350 euro, presunto provento dell’attività illecita.

Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, l’uomo è stato arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, mentre tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

Comments are closed.