“SINDACI E COPRIFUOCO, DPCM INGESTIBILE”

L'OPINIONE DEL SINDACO DI TARANTO RINALDO MELUCCI

551

Anche il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci si scaglia contro la previsione del nuovo Dpcm che attribuisce ai comuni la possibilità di decidere il coprifuoco chiudendo strade cittadini dopo le 21.

Di seguito il testo integrale:

“Concordo con il presidente dell’ANCI Antonio Decaro e con tutti i colleghi che segnalano che l’ultimo DPCM sembra contenere una previsione a carico dei sindaci semplicemente ingestibile, e andrebbe per questo subito rettificata. Aspetto il testo definitivo, ma non è corretto, dopo tanti confronti, scaricare sugli amministratori locali la responsabilità di veri e propri coprifuoco innanzi all’opinione pubblica. Delle due l’una, o le scelte complesse le prendono a livello centrale, oppure riempiono di competenze e risorse e semplificazioni normative i Comuni, penso alla polizia locale solo per fare un esempio importante. I sindaci sono ormai la vera politica, quella che fa bene ai cittadini, e non si tirano indietro, ma occorre coerenza ed agibilità, essere usati sempre come il saccone da pugili nei momenti di stress del Paese è diventato ormai inaccettabile e controproducente per il sistema istituzionale”.

Il Sindaco
Rinaldo Melucci

Comments are closed.