SEGANO 150 ALBERI IN UN BOSCO: DENUNCIATI

Un ettaro e mezzo cancellato a Martina Franca

933

Carabinieri Forestali della stazione di Martina Franca hanno sorpreso due persone impegnate in lavori di disboscamento in contrada Masseria Rossini-Masseria Don Diego. Il bosco, esteso un ettaro e mezzo e costituito principalmente da essenze tipiche della macchia mediterranea alta, era stato completamente tagliato dai lavori ritenuti abusivi e il sottobosco cancellato a causa del passaggio di mezzi meccanici e della trinciatura della legna. Erano stati già segati circa 150 alberi, di cui l’80% con un diametro superiore ai 40 cm. L’area è di grande pregio naturalistico e vincolata paesaggisticamente. Fa parte del sito di importanza comunitaria Murgia Sud-Est. Militari hanno denunciato in stato di libertà il proprietario dell’area e l’esecutore materiale del disboscamento e sequestrato, ai fini di un’eventuale confisca, l’intera area oggetto dei lavori, venti quintali di legname proveniente dal taglio non autorizzato e l’attrezzatura utilizzata (Ansa).

Comments are closed.