RIBALTISSIMA, ARRIVA “U’ MBRUEGGHIE UASTE U’ GIUSTE AGGIUSTE”

Arriva il quinto appuntamento per la rassegna teatrale italo dialettale al "Tarentum": sipario domenica 21 aprile alle 19.30

123

Ancora una serata dedicata al buonumore. Quinto appuntamento con la rassegna comica italo-dialettale “Ribaltissima”, domenica 21 aprile, alle ore 19.30 al Teatro Tarentum di Taranto. In scena lo spettacolo “U’ mbruegghie uaste u’ giuste aggiuste”, commedia in due atti in dialetto tarantino di Antonio Solito portata in scena dal Gruppo Teatro San Giuseppe. Un’altra occasione di assoluto divertimento nel cartellone allestito dal direttore artistico Aldo Salamino, grazie alla produzione curata da Urban in motion di Ciro Lupo.
Dopo i recenti successi, arriva una delle compagnie che meglio rappresenta il teatro italo-dialettale tarantino nella parlata, nella ricerca e nell’ utilizzo di vocaboli ormai persi nel tempo. Gli spettatori riscopriranno suoni, circostanze usi e costumi che li trasporteranno nei vicoli della Città vecchia grazie al Gruppo Teatro San Giuseppe di Antonio Solito. Una serie esilarante di equivoci e fraintendimenti, come sempre nelle sue commedie, si risolveranno nel migliore dei modi.

In un cortile interno di Taranto vecchia vivono due famiglie: non esiste un accesso esterno, ma solo due porte che, dal retro delle case, sfociano nel cortile. Tra le due famiglie esiste un ottimo rapporto grazie anche alla presenza di zio Manuele, un anziano che da una finestra sul cortile dispensa consigli e saggezza. Il rapporto è però destinato a deteriorarsi a causa di alcune situazioni che, gestite male, porteranno le famiglie a litigare. Di questa situazione ne soffriranno principalmente Domenico e Caterina, figli rispettivamente di Gaetano e Peppino, capifamiglia in contrasto; infatti i due giovani vedranno contrastato il sentimento di simpatia che esiste tra loro. Sarà compito di zio Manuele ricomporre il dissidio e far tornare la pace e la tranquillità.

Saliranno sul palco nel corso dei due atti Antonio Solito, Alda Ressa, Peppino Orlando, Antonio Veltri, Mimma Turi, Angela Decomito, Flora Fiore, Nicola Lenti, Pina Casula, Giuseppe Trua, Paolo Rusciano. Regia di Antonio Solito.
Sipario alle ore 19.30. Il costo dei biglietti è di 10 euro per la platea e 8 euro per la galleria con posto unico numerato. Per informazioni e prevendite sono a disposizione i numeri telefonici 3923096037 e 3917475725 (WhatsApp).

Comments are closed.