PRIMA SCONFITTA PER LA NUOVI ORIZZONTI

LE TARANTINE PERDONO A CAMPOBASSO 67-45

155

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO – NUOVI ORIZZONTI TARANTO 67-45 (13-13, 32-24, 52-34)

Campobasso: Giacchetti 5, Trozzola 12, Bocchetti B. 19, Vitali 8, Moscarella Contreras 13; Moffa G.R., Del Sole 8, Mascia 2, Lallo, Sammartino G., Del Colle, Patriarca. All. Diotallevi

Taranto: Ivaniuk 12, Lucchesini 8, Smaliuk 13, Tagliamento 6, Panteva; Martelli 1, Gismondi 4, Molino, Varvaglione, Gobbi, Saponaro 1, Cascione. All. Orlando

Arbitri: D’Aiello e Santonastaso (Caserta)

Una sfida difficile. Per non dire, sulla carta, proibitiva: così veniva presentata la trasferta di Campobasso per la Nuovi Orizzonti Taranto, alla vigilia della terza giornata di andata del campionato. E il pronostico è stato rispettato. Ad imporsi, infatti, a La Molisana Arena, sono state le forti padroni di casa con il risultato di 67-45 (13-13, 32-24, 52-34). La Dinamo ha ben figurato nella prima parte di gara giocando alla pari con la formazione di coach Diotallevi. Troppi, poi, gli errori da sotto canestro, che hanno pregiudicato il risultato della partita vinta da La Molisana Magnolia Basket; ma non affatto l’ottimo avvio di campionato di una squadra neopromossa nella serie B nazionale. Compagine che, per quanto ambiziosa, ha nella salvezza l’obiettivo principale.

 

Ecco il commento di coach Orlando:

Nessuna squadra si aspetta di perdere con un ampio passivo (22 punti, ndr). Nei primi due quarti la nostra non ha fatto male, è stata all’altezza dell’avversario e, a mio parere, abbiamo giocato un basket più qualitativo del loro. Nel terzo e nel quarto periodo è mancata la giusta energia e la convinzione di poterla anche vincere: abbiamo subito un brutto break e da lì ci siamo colpevolmente scollegate tra di noi lasciando campo libero alle atlete di Campobasso. Troppi errori di conclusioni ad alte percentuali, alla fine si pagano. Comunque non vedo l’ora di rigiocare con loro al PalaMazzola”.

 

Il campionato

Prima della rivincita preannunciata dallo stesso tecnico di Taranto William Orlando ci sono altre squadre da affrontare nel raggruppamento A della poule meridionale. La prossima è la Cestistica Benevento: appuntamento a sabato prossimo 18 novembre, quando si farà ritorno al PalaMazzola, sempre in prima serata (palla a due alle ore 20). L’auspicio è di ritrovare quel pubblico caloroso che aveva spinto alla vittoria la Nuovi Orizzonti contro la Juve Trani.

Comments are closed.