NILO: “PRONTO SOCCORSO, MELUCCI CONVOCHI LA CONFERENZA DEI SINDACI”

L'intervento del consigliere comunale per chiedere la riapertura dei due presidi d'urgenza

809

«Il Sindaco convochi subito la Conferenza dei Sindaci da me richiesta per affrontare la riapertura dei Pronto Soccorso Moscati e San Marco». È il messaggio lanciato dal consigliere comunale d’opposizione, Marco Nilo, a seguito del progressivo “allontanamento” delle posizioni di Melucci da quelle del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

«Con vivo piacere – scrive Nilo – ho letto quanto dichiarato ai giornali dal sindaco Melucci in ordine alla sua decisa presa di posizione in materia di sanità e, in particolare, sul Piano di Riordino. Il Sindaco con forza ha inteso porre una questione sentita e che brucia sulla pelle di tutti i cittadini di Taranto e della provincia. Su tematiche come queste l’appartenenza politica conta poco o nulla, conta il bene della città e dei suoi cittadini».

Nilo aggiunge: «Seppure da consigliere di opposizione appartenente alla area di centrodestra, plaudo alla posizione espressa dal Sindaco di Taranto ma, nel contempo, chiedo che dalle parole si passi rapidamente ai fatti. Lo scorso 12 gennaio ho presentato mozione su riapertura dei Pronto Soccorso Moscati e Grottaglie, chiedendo al primo cittadino, quale nostra prima autorità sanitaria locale, di convocare la Conferenza dei sindaci, da lui presieduta, per l’esame della grave situazione sanitaria cui versa il nostro territorio e pervenire a proposte di soluzioni che possano prevedere riapertura dei Pronto Soccorso Moscati e San Marco».

Nilo conclude: «Aspetto che la si convochi al più presto. Signor sindaco, faccia sentire alla Regione la sua voce perché Taranto non può più aspettare ed ha bisogno di risposte».

 

Comments are closed.