L’ANIMA E IL CASTIGO, LE PAROLE DI CACCAMO (VIDEO)

Successo per la serata organizzata dall'Aps Troisi Taranto

1.299

Un protagonista eccezionale, una serata da ricordare. L’arrivo a Taranto del noto scrittore Michele Caccamo è stato salutato da un pubblico numeroso, attento e entusiasta. L’autore è stato ospite dell’Istituto Salesiano Don Bosco, in viale Virgilio 99 a Taranto, per una serata organizzata dall’Associazione di promozione sociale “Troisi Taranto”. Nel corso della serata è stato presentato il suo libro “L’anima e il castigo”, scritto per i tipi dell’editrice Castelvecchi. Le letture sono state curate da Annalisa Caputo.

“L’anima e il castigo” è un romanzo liberamente ispirato alla vita di Hermann der Lahme, monaco dell’anno Mille. Un uomo, di Dio soprattutto, che non si fece mai soggiogare dal dolore o dal maligno. Un uomo straordinario di raffinata sensibilità. Così evoluto nel pensiero e così straordinariamente malformato fisicamente; Ermanno era quanto di più lontano vi fosse dall’ispirazione perfetta del divino.

Abbiamo videointervistato Michele Caccamo.


Le opere di Caccamo sono state pubblicate e tradotte in Egitto, Yemen, Indonesia, Siria, Palestina, Sud Asia, Russia, Cile, Argentina, Messico, Spagna, Francia, Stati Uniti. È riconosciuto dal mondo della cultura araba come “Poeta della fratellanza”.

Comments are closed.