IMBRATTATA LA LAPIDE IN MEMORIA DEL PARTIGIANO PIETRO PANDIANI

Il vile gesto proprio nel giorno del 25 Aprile

213

Una croce celtica sulla lapide in memoria di Pietro Pandiani, proprio nel giorno del 25 aprile. La festa della Liberazione a Taranto è stata macchiata da questo gesto. Nell’omonima piazzetta sul lungomare esiste un cippo nel ricordo del partigiano tarantino protagonista della Resistenza, medaglia d’argento al valor militare, fondatore della brigata Giustizia e Libertà “Montagna”, vandali hanno utilizzato una bomboletta spray di colore nero per imbrattare il monumento con in croce celtica. La scoperta durante la cerimonia di deposizione della corona d’alloro in ricordo di Pandiani, la croce celtica è stata impressa proprio sulla parola partigiano. Il presidente dell’Anpi provinciale Riccardo Pagano ha espresso il proprio sconcerto per l’accaduto.

Comments are closed.