IL 30 E 31 AGOSTO LIZZANO E’ “A SUD”

Parte il progetto turistico di Rossocontemporaneo

475


Il 30 e 31 agosto 2019, presso il CINEMA MASSIMO di Lizzano (Ta), in Piazza Plebiscito – Centro
Storico – parte il Tour di A SUD.
La presentazione di A SUD avverrà lungo una serie di tappe previste in provincia di Taranto, e che
dopo la prima tappa di Lizzano – Cinema Massimo – si snoderà lungo un percorso di tappe successive
(che saranno comunicate a seguire), concludendosi sabato 12 ottobre in occasione di
AMACI
Giornata Nazionale del Contemporaneo
(visita qui il sito internet di AMACI https://www.amaci.org).
. A SUD è un progetto turistico slow incentrato sui valori della Cultura e della
Bellezza, su un utilizzo consapevole dei territori. Esso nasce dall’esigenza di raccontare la Bellezza genuina
del nostro Sud e l’unicità dei suoi territori, partendo da ciò che è eccellenza dei luoghi e dei suoi personaggi.

A SUD ambisce essere un progetto turistico innovativo, “morale”, vivo e dinamico 12 mesi l’anno, alla
scoperta del divenire delle stagioni, dei suoi colori, profumi, sfumature, in cui il turista avverta di essere parte
integrante e vera del contesto visitato.
Il progetto parte dalla Puglia, da Taranto e dal territorio jonico, ma vuole tessere sinergie con le altre regioni
del Sud, in un sentimento vivo di appartenenza ai luoghi. Un progetto ambizioso, che sulle basi strutturali dei
Distretti Culturali getti le fondamenta di un nuovo modello di cultura economica di qualità ed
ecosostenibile
.
Il Progetto si fonda su tre Valori distinti, ma sinergici: l’
Analisi dei Luoghi, la Cultura come Valore e Brand
(e i Distretti Culturali come sistema) e una nuova Coscienza etica di Preservazione del Territorio.


La due giorni di presentazione di A SUD prevede una fitta presenza di operatori e di voci attive del territorio.
A SUD sarà un tavolo partecipato e aperto, e partirà dalla
Presentazione del Progetto Generale da parte di
Angelo Raffaele Villani, ideatore di A SUD, proseguendo con due talk principali strutturanti l’intero
appuntamento, e aventi per argomento di discussione: “
Territorio e Genius Loci. Valori e sinergie per un
processo di riconversione. Strategie di marketing territoriale”
e “La Bellezza e la Cultura come valore
e come brand. Figure e movimenti delle Cultura del territorio.”
.
Nella serata, saranno proiettati i video tematici dell’artista lucano
Silvio Giordano, raccontando un modo
nuovo di promozione territoriale attraverso l’arte contemporanea.
Tra gli ospiti dei talk personalità politiche locali, professionalità del mondo della cultura, docenti universitari e
professionisti (architetti e psicologi, galleristi).
Ai talk si affiancheranno una mostra fotografica collettiva
GENIUS LOCI, con i tre fotografi pugliesi –
Raffaele Battista (Foggia), Vito Leone e Roberta Trani (Grottaglie, Taranto) – che racconteranno brani e
dettagli del territorio pugliese, tra mare, campagna e urbanità.
A SUD vedrà la presenza di
Mariaelena Leone, nota regista e attrice, e fondatrice e anima della compagnia
Teatro del Mare, che coinvolgerà il pubblico presente con una vera e propria “Lezione di Teatro”.
Ma ancora la presenza del gruppo completo di
LAB – Laboratorio Teatrale Lizzano, con il suo direttore
artistico
Salvatore Rizzo, che racconterà di Sud e di Territorio, attraversando brani letterari e poetici di
noti autori meridionali, come ancora, in una lettura più “sognante”, si parlerà di città, e in particolare di “Città
Invisibili”, rileggendo alcune tra le città narrate nel celebre libro di Italo Calvino del 1972.

Comments are closed.