FRANCAVILLA: VENDEVA RIVISTE PER CONTO DELLA FINANZA: DENUNCIATO

Decisiva la segnalazione alle fiamme gialle di un imprenditore

1.460

Truffa e sostituzione di persona, queste le accuse nei confronti di D. P., trentenne della provincia di Bari, spacciatosi di essere un appartenente alla Guardia di Finanza, che lo ha prontamente denunciato all’autorità giudiziaria.

Secondo quando accertato dalle fiamme gialle di Francavilla Fontana, l’uomo avrebbe contattato telefonicamente un imprenditore (che poi lo ha denunciato) spacciandosi come “operatore della Guardia di Finanza e funzionario responsabile degli uffici della rivista” per proporgli l’acquisto di un abbonamento relativo alla rivista della Guardia di Finanza e ad altri gadget militari. Nel corso della conversazione telefonica avrebbe riferito che l’adesione all’abbonamento poteva essere anche comunicata ai colleghi in caso di eventuali controlli fiscali.

Nonostante il diniego da parte dell’imprenditore allo stesso è stato fatto recapitare, attraverso un operatore di una società di spedizioni, un pacco contenente il materiale relativo all’abbonamento che è stato respinto. Successivamente, in seguito al rifiuto di aderire alla proposta, l’imprenditore è stato nuovamente contattato dal truffatore, questa volta nelle vesti del direttore di una nota società di corriere espresso, intimandogli di procedere al pagamento dell’ordine. Grazie alla denuncia da parte della vittima sono state avviate le indagini che hanno permesso di smascherare il truffatore.

La Guardia di Finanza fa sapere che non propone simili servizi ed il Comando Provinciale di Brindisi è a disposizione della cittadinanza – per mezzo dei propri uffici o attraverso il numero di pubblica utilità “117” – per eventuali comunicazioni e/o segnalazioni di falsi appartenenti al Corpo.

 

Comments are closed.