DOMENICA GRATIS AL MUSEO, NUMERI DA RECORD

BEN 2352 I VISITATORI

238

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA, nella domenica di apertura con ingresso gratuito ha registrato numeri da record.

Ieri nel Museo sono arrivati, infatti, 2352 visitatori provenienti anche da fuori città e fuori regione.

E’ un segnale che mostra come ci siano grande interesse e curiosità attorno a un Museo che vanta un patrimonio archeologico tra i più importanti del nostro Paese – spiega Luca Mercuri, il direttore regionale dei Musei di Puglia, delegato a seguire il MArTA proprio dal direttore generale dei Musei Italiani, Massimo Osanna.

Così dopo i giganti delle presenze, come il Colosseo, il Parco Archeologico di Pompei, le Gallerie degli Uffizi, la Reggia di Caserta, Castel Sant’Angelo o il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il MArTA registra numeri straordinari confermandosi anche come uno dei più rilevanti attrattori culturali della Puglia.

Il Museo è per sua mission un’istituzione al servizio della collettività, la cui finalità primaria è quella di preservare e mettere a disposizione di tutti il proprio patrimonio culturale e garantirne la conoscenza – dichiara ancora il dott. Luca Mercuri – Ci rende pertanto lieti constatare come le domeniche gratuite siano diventate una grande festa della cultura e un appuntamento fisso per molti, locali e non, rappresentando altresì un volano per la crescita delle visite anche nelle altre giornate di apertura.

Ancora una volta – termina Mercuri – ringrazio tutto il personale del Museo Archeologico Nazionale di Taranto per l’egregio lavoro svolto.

Comments are closed.