DOMANI LA “PASSIONE DI CRISTO” AI TAMBURI

Sabato 24 marzo alle 20 appuntamento con la musica per il Mysterium Festival: “Sax Pacis” con Raffaele Casarano

621

Appuntamento con la musica per il Mysterium Festival.

A Taranto la manifestazione arriva simbolicamente nel quartiere Tamburi per portare una pagina meravigliosa in una zona della città che merita attenzione culturale. Sabato 24 marzo la “Passione di Cristo” sarà nella Chiesa di San Francesco de Geronimo alle ore 20.00. 

Passione di Cristo secondo S.Marco di L. Perosi e Stabat Mater di Damiano D’Ambrosio con il direttore Giuseppe Montesano, il tenore Stefano Colucci, il baritono Daniele Terenzi, il basso Stefano Rinaldi Miliani, il maestro del coro Alessandra Barbaro, il coro dei Cantori materani, L.A. Chorus e l’Orchestra della Magna Grecia.

Improvvisazioni jazzistiche e l’eco del Sacro con “Sax Pacis” con Raffaele Casarano (sax jazz), Andrea Crastolla (maestro del coro) e L.A. Chorus domenica 25 marzo alle ore 20.30 nella Chiesa San Pasquale. La musica partirà dal periodo antico passando dal tardo romantico e primo novecento, arrivando al secondo novecento e concludendo nel contemporaneo.

Raffaele Casarano ha collaborato ed inciso con diversi artisti tra cui Paolo Fresu, Philip Catherine, Buena Vista Social Club, Javier Girotto, Eugenio Finardi, Paola Turci, Franco Califano, Omar Pedrini, Giuliano Sangiorgi, Stadio, Negramaro, Mario Rosini, Après La Classe. Ha partecipato come sax solista all’interno delle musiche composte dal cantante dei Negramaro G. Sangiorgi per lo spettacolo in tour in Italia dell’attore Claudio Santamaria “Koltès”. È direttore artistico e ideatore insieme all’associazione MusicAltra, del “Locomotive Jazz Festival” nel suo paese natale Sogliano Cavour (Le). Il Festival ha ospitato numerosi ospiti di fama internazionale insieme a jazzisti salentini, riscuotendo ampio consenso di pubblico.

Andrea Crastolla è direttore di coro e d’orchestra italiano, specializzato in musica rinascimentale, barocca e del settecento. Apprezzato per il suo studio ed il suo approfondimento filologico della pagina musicale. Recentemente è stato maestro del coro presso la Stagione Lirica del Teatro Politeama Greco di Lecce.

L.A. Chorus, che sta per Lucania & Apulia Chorus e che indica anche il diapason per l’accordatura di ogni strumento, rappresenta oggi una formazione corale professionale giovanile alternativa agli enti lirici. Allestita specificatamente per i diversi repertori è formata da ottimi giovani musicisti.

Ingresso libero per entrambi gli eventi.

Il Mysterium è patrocinato da Arcidiocesi di Taranto e Comune di Taranto in collaborazione con Orchestra della Magna Grecia, Mibact, Regione Puglia e le Corti di Taras.

È possibile sostenere il Mysterium Festival attraverso la “Gold Card” che, con un costo di 40 euro, consente di sostenere l’iniziativa usufruendo di servizi dedicati per la comunicazione e la partecipazione a tutti gli eventi in programma garantendo posti nelle prime file.

Per biglietti e informazioni: a Taranto presso Orchestra della Magna Grecia, in via Tirrenia n.4 (099.7304422), in via Giovinazzi n.28 (cell. 392.9199935) o da Basile Strumenti Musicali, in via Matteotti n.4 (099.4526853).

Comments are closed.