CARABINIERI, RAFFICA DI ARRESTI A TARANTO

SERVIZIO DI CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO

392

Nel corso del trascorso weekend, in Taranto, i militari della Compagnia Capoluogo hanno attuato un servizio di controllo straordinario del territorio a largo raggio, teso al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dell’illegalità diffusa. Il dispositivo messo in campo, che ha visto principalmente lo svolgimento di numerosi posti di controllo “rinforzati” è stato integrato anche da personale che ha svolto diverse perquisizioni. In particolare:

–        sono stati tratti in arresto due giovani pregiudicati tarantini, sorpresi a bordo di una moto di grossa cilindrata risultata provento di furto, mentre acquistavano delle dosi di cocaina in Città Vecchia. Il pusher è stato invece deferito in stato di libertà mentre il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario. Gli arrestati, ferma restando la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti in carcere.

–        è stato arrestato un giovane pregiudicato del luogo in esecuzione di ordine di carcerazione per maltrattamenti in famiglia, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, traffico di sostanze stupefacenti e lesioni personali;

–        nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata all’interno di un appartamento disabitato, tenuto sotto osservazione da diverso tempo, è stato rinvenuto: 1 kg e duecentocinquanta grammi di hashish, suddiviso in panetti da cinquanta grammi cadauno, materiale atto al confezionamento delle dosi nonché una pistola con matricola punzonata, con all’interno 5 colpi fra cui uno in canna, pronta per l’uso. Lo stupefacente, posto sotto sequestro, è stato inviato al Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto per le opportune analisi di rito. Per l’arma ed il relativo munizionamento invece si è in attesa delle valutazioni e degli gli accertamenti che verranno ritenuti opportuni dall’Autorità Giudiziaria al fine di inviare l’arma presso il RACIS di Roma per l’esaltazione della matricola abrasa, ma soprattutto per accertare se l’arma sia stata già in passato utilizzata per eventi criminosi.

–        sono stati denunciati in stato di libertà un 21enne, pregiudicato, della provincia di Taranto, sorpreso in questo centro alla guida di un mezzo in stato di ebrezza, nonchè un 47enne e un 42enne della provincia di Taranto, gravati da foglio di via obbligatorio.

–        sono stati segnalati alla locale Prefettura nr. 8 persone, quali assuntori di sostanze stupefacenti per uso non terapeutico, poiché sorpresi in possesso complessivamente di: gr. 3 di cocaina, gr. 4 di eroina, gr. 14 di hashish, e gr. 3 di marijuana.

–        sono stati complessivamente controllati nr. 75 automezzi e nr. 116 soggetti; fra questi, 17 sono stati contravvenzionati per varie violazioni del C.D.S..

Comments are closed.