BRINDISI, FRANCAVILLA E ORIA: COLPI DI SCENA. VINCONO ROSSI, DENUZZO, CARONE

Ballottaggi a sorpresa e sconfitte eccellenti nei tre comuni. Cosa è avvenuto negli altri comuni della Puglia

3.280

Colpi di scena e ballottaggi a sorpresa a Brindisi, Oria e Francavilla. In tutti e tre i comuni sono già iniziati i festeggiamenti: Riccardo Rossi (PD e civiche) è il nuovo sindaco di Brindisi. Sconfitto il favoritissimo Roberto Cavalera (Civiche e Forza Italia) che si è già recato nel comitato elettorale del vincitore per complimentarsi.

A Francavilla è cominciata la festa per Antonello Denuzzo (civiche di sinistra) che ha sconfitto da vero outsider l’uscente Maurizio Bruno (PD e civiche).

A Oria, infine, vittoria per Maria Carone (civiche di centrosinistra) su Giuseppe Carbone (Forza Italia e civiche).

In Puglia si votava in sei comuni del Barese. Ad Altamura il test più atteso: Rosa Melodia, candidata di centrosinistra, ha superato il civico Giovanni Saponaro. Ad Acquaviva delle Fonti il sindaco uscenteDavide Carlucci (Italia in Comune) si riconferma battendo il civico Francesco Pistilli. A Conversano, nella contesa tutta interna al mondo della sinistra,Pasquale Loiacono ha vinto il duello con Pasquale Gentile. A Casamassima Giuseppe Nitti (Italia in Comune) ha avuto la meglio su Agostino Mirizio del centrodestra. A Mola il civico Giuseppe Colonna, appoggiato anche da Idea di Gaetano Quagliariello, è il nuovo sindaco: ha prevalso su Stefano Di Perna (centrodestra). A Noci il centrista ed ex senatore Pietro Liuzzi (Noi con l’Italia) è stato sconfitto da Domenico Nisi, espressione di una coalizione composta da centrosinistra e civiche.

Comments are closed.