BRINDISI, LEGA E FORZA ITALIA SCOMUNICANO I “DISSIDENTI”

Verso le elezioni amministrative: dibattito infuocato

1.354

Maretta nel centro-destra brindisino in vista delle prossime elezioni amministrative.  I vertici  di Lega Salvini commissariano la segretaria provinciale di Brindisi. Paolo Taurino viene messo alla porta dal partito, il tutto ufficializzato da un comunicato del coordinatore regionale Andrea Caroppo: “d’intesa con i vertici nazionali e gli organi di partito, compreso il Presidente Regionale Riviello e i parlamentari eletti in Puglia, il partito ha deciso di commissariare il coordinatore provinciale di Brindisi, Paolo Taurino. Le predette funzioni verranno svolte, in qualità di commissari pro tempore, congiuntamente dagli onorevoli Anna Rita Tateo e Sen. Roberto Marti”.

E’ il secondo partito commissariato nel centrodestra durante la campagna elettorale per le amministrative di Brindisi, dopo Fratelli d’Italia.

Intanto Forza Italia replica ai 10 dimissionari che hanno lasciato il partito di Berlusconi. Inviano una nota a firma della coordinatrice cittadina Ernestina Sicilia e di tutti i componenti del coordinamento cittadino.

“Le dichiarazioni fatte durante la conferenza stampa di stamani da alcuni ex iscritti a Forza Italia (molti firmatari del comunicato stampa non rinnovano la tessera dal 2015) non ci sorprendono né ci sconvolgono visto che molti di loro non hanno mai partecipato alla vita di partito come appartenenti allo stesso- scrivono, riferendosi a Gaballo, Massimiliano Oggiano e gli altri – Spesso si sono ritrovati a seguire parallelamente diversi contenitori ed ultimamente questa situazione era sotto gli occhi di tutti”.

“La scelta del candidato sindaco Roberto Cavalera – spiegano gli azzurri – è stata ampiamente condivisa dagli organismi dirigenti del Partito, oltre che dalla base dello stesso. Totale condivisione è stata espressa dai vertici nazionali di Forza Italia, come confermato dal Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani durante la sua recente visita a Brindisi e l’incontro con lo stesso candidato sindaco. La coalizione creata intorno all’avvocato Cavalera è forte e coesa ed ha le idee chiare sugli interventi da realizzare quando sarà alla guida dell’Amministrazione Comunale di Brindisi. Forza Italia gode di ottima salute con tanti nuovi ingressi che hanno inteso anche offrire la loro disponibilità a candidarsi alle prossime elezioni comunali. Non ci interessa, invece, rispondere nel merito alle assurde contestazioni di chi è andato via. Veleni e clima da guerriglia non ci appartengono. Brindisi ha bisogno d’altro. E noi siamo sintonizzati con i bisogni dei cittadini”.

Il documento è firmato da: Ernestina Sicilia – Coordinatrice Cittadina , Giuseppe Calvaruso – Vice Coordinatore Cittadino , Alessandro De Luca – Componente Esecutivo Cittadino, Emilio Pettinau – Coordinatore Cittadino Forza Italia Giovani, Nicola Roppo – Vice Coordinatore Provinciale Forza Italia Giovani, Teodoro Iaia- Componente Coordinamento Provinciale, Cozzolino Caterina- Componente Coordinamento Provinciale, Alessandra Cuppone – Componente Coordinamento Cittadino, Maria Cecilia Poli Doria- Componente Coordinamento Cittadino , Tiziana Daccico – Componente Coordinamento Cittadino, Gianluca Cigliola- Componente Coordinamento Cittadino, Francesco Capodieci – Componente Coordinamento Cittadino, Livia Antonucci- Componente Coordinamento Cittadino, Antonio Taveri – Componente Coordinamento Cittadino, Giovanni Barbuto-  Componente Coordinamento Cittadino, Giuseppe Guadalupi – Componente Coordinamento Cittadino, Massimo Scanni – Componente Coordinamento Cittadino.

Comments are closed.