BOLOGNA: TARANTINA INVESTITA DA UN BUS, GAMBA A RISCHIO

La vittima, 30 anni, non sarebbe in pericolo di vita

943

(ANSA/LJ) – BOLOGNA, 18 MAG – Rischia di perdere una gamba una ragazza tarantina di 30 anni, rimasta schiacciata sotto le ruote di un autobus che l’ha investita mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. L’incidente è avvenuto verso le 12.30 a Porta Sant’Isaia, lungo i viali di Bologna. A travolgerla è stato un bus Tper della linea 20, proveniente dal centro e diretto a Casalecchio di Reno: svoltando a sinistra da via Sant’Isaia su viale Pepoli, l’autista non si sarebbe accorto della giovane, che è finita sotto le ruote del mezzo, restando incastrata con una gamba. Per liberarla sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco, poi la giovane è stata affidata alle cure del 118 e trasportata all’ospedale Maggiore. A preoccupare sono, a quanto si apprende, le condizioni dell’arto rimasto gravemente lesionato, ma in serata le condizioni sarebbero peggiorate. Secondo alcuni testimoni, la ragazza stava attraversando con il semaforo verde pedonale.

Comments are closed.