“ASSISTENZA DOMICILIARE, IL COMUNE TROVI LE SOLUZIONI”

L'INTERVENTO DEL CONSIGLIERE COMUNALE FRANCESCO BATTISTA DELLA LEGA

103

Sulla questione servizi di assistenza domiciliare a Taranto e i relativi rincari si registra l’intervento del consigliere comunale Francesco Battista della Lega, segretario cittadino del partito.

Nei giorni scorsi, in commissione servizi abbiamo ascoltato i sindacati che hanno esposto le loro perplessità e le problematiche che l’utenza è costretta a patire a causa della soglia troppo bassa dell’Isee, inserita nel Regolamento del Servizio Adì.
Molte famiglie per questo motivo sembrerebbe stiano rinunciando al servizio non potendosi permettere il pagamento.
In commissione alla presenza dell’assessore ai Servizi Sociali Ficocelli ho prospettato delle soluzioni ovvero la modifica del regolamento alzando la soglia ISEE che permetterebbe la fruizione gratuita del servizio alle fasce più deboli di cittadini oltre al recupero dei fondi necessari con una variazione di bilancio o in caso di coperta corta proponendo al commissario l’utilizzo dei fondi ex ILVA che ricordo a me stesso possono e devono essere utilizzati per contrastare il disagio sociale.
Voglio ricordare che questo regolamento fu approvato il 30 gennaio con i voti favorevoli della maggioranza di cui facevano parte anche quei consiglieri di centrosinistra che oggi fanno i paladini della giustizia, presentando addirittura un’interrogazione in pratica contro se stessi.
Una domanda la vorrei fare io a quei consiglieri.
Quel giorno dove erano?
Come mai hanno votato a favore?
Allora faccio delle ipotesi.
O quel giorno i consiglieri hanno votato quel regolamento consapevolmente per appartenenza politica infischiandosene in quel momento dei bisogni di quei cittadini che oggi difendono oppure lo hanno votato senza nemmeno leggerlo, cosa eventualmente ancor più grave perché le scelte che noi facciamo in aula poi si ripercuotono sulla vita giornaliera dei cittadini.
Noi quel regolamento non l’abbiamo votato e con coerenza pertanto chiediamo al Sindaco e all’assessore, che ha dichiarato che l’amministrazione comunale ha la volontà di intervenire, di fare presto e di innalzare quanto più possibile quella soglia per ridare dignità ai cittadini.

Battista Francesco
Segretario Cittadino Lega-Prima l’Italia
Consigliere Comunale Taranto

Comments are closed.