“ALTO IMPATTO”, I CONTROLLI A CRISPIANO E MASSAFRA

SPECIFICO SERVIZIO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

146

Continuano i controlli straordinari della Compagnia dei Carabinieri di Massafra, che nel corso di queste festività, hanno eseguito, un ulteriore specifico servizio “ad alto impatto” finalizzato a rafforzare il concetto di “sicurezza percepita” nei Comuni di Crispiano e Massafra.

I controlli su strada hanno visto posti di blocco attivati sulle principali arterie stradali e l’impiego della strumentazione di controllo etilometrico che hanno portato i militari dell’aliquota radiomobile ad accertare che un 24enne, di nazionalità romena, era alla guida della propria autovettura, in stato di ebbrezza alcolica, registrando un tasso alcolemico superiore di quattro volte il limite consentito, con successivo ritiro della patente di guida e denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva.

Inoltre un 29enne di Taranto è stato sorpreso con una mazza da baseball, nascosta nell’abitacolo del proprio veicolo, di cui non era in grado di giustificarne il possesso e per questo motivo anch’esso denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, per porto, senza giustificato motivo, di oggetti atti ad offendere.

Nel complesso, sono stati controllati oltre 400 veicoli e circa 530 persone, con 16 contravvenzioni elevate al Codice della Strada.

Infine, quattro giovani di Crispiano e Massafra, sono stati segnalati alla Prefettura di Taranto poichè trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish per uso personale.

Comments are closed.