VINCI KO MA E’ FESTA. SI CHIUDE LA CARRIERA DI ROBY

La campionessa tarantina è stata sconfitta dalla serba Krunic nel primo turno degli Internazionali d'Italia

1.254

Gli applausi scroscianti del Foro Italico, l’abbraccio di mamma Luisa e papà Angelo. Si è chiusa così la carriera di Roberta Vinci, battuta nel primo turno degli Internazionali d’Italia di Roma dalla serba Aleksandra Krunic con il risultato di 2-6, 6-0, 6-3.  E’ stata una partita combattuta in cui Roby ha sfoderato tutto l’immenso repertorio di colpi pregiati mettendo in difficoltà la giovane e forte avversaria. Alla fine però i colpi precisi sulla riga e la maggiore freschezza hanno premiato Krunic. Al termine della gara lo speaker e il pubblico hanno festeggiato Roberta Vinci per la chiusura della carriera: per lei anche un mazzo di 21 rose rosse (il numero degli anni di carriera), consegnato dal presidente della Federtennis Binaghi. Sugli spalti presente anche una rappresentanza del Circolo Tennis Taranto. Alla fine il grido di Roberta: “Non ce la facevo più, finalmente sono in vacanza”. Inizia un’altra vita. Roberta, grazie di tutto!!

Comments are closed.