VENERDI’ 8 “RAFFAELE CASARANO INCONTRA NINA ZILLI”

APPUNTAMENTO AL TEATRO ORFEO ALLE 21 CON LA RASSEGNA DEDICATA AL JAZZ

177

Venerdì 8 dicembre primo appuntamento dell’Orfeo Jazz con “Raffaele Casarano incontra Nina Zilli”. Alle ore 21 sul palco del Teatro Orfeo andrà in scena un progetto artistico originale che incarna l’anima del Locomotive, la cui autenticità trae origine dalla tradizionale Alba Locomotive, lì dove il jazz si fonde ad altre forme musicali come il rock e il pop, e che vanta il coinvolgimento di artisti di chiara fama nazionale, contribuendo a proporre al grande pubblico non solo i grandi successi della Musica Italiana ma in particolar modo il linguaggio jazzistico.
Ideatore e direttore artistico del Locomotive Jazz Festival, il sassofonista Raffaele Casarano incontra la voce di Nina Zilli ospitando una formazione inedita composta da solisti come il pianista Mirko Signorile, il percussionista Alessandro Monteduro, il contrabbassista Giorgio Vendola e il batterista Maurizio Dei Lazzaretti, musicisti ormai affermati sul panorama musicale internazionale.
Nina Zilli è un’artista poliedrica, protagonista anche nel mondo radiofonico (conduttrice di “Stay Soul” per Radio 2) e televisivo (a fianco di grandissimi artisti, da Massimo Ranieri a Panariello e giudice del talent show “Italia’s Got Talent” per tre edizioni), ma in questo progetto esprime al massimo le sue doti canore. Il repertorio proposto annovera sia i grandi successi della Zilli, come 50mila e Bacio d’A(d)dio, che grandi classici della musica soul.
La cantante piacentina, si è dapprima misurata con la musica anni ’60, passando poi all’R&B, al soul, al pop per arrivare al reggae, sperimentando rocksteady e ska. È stata quattro volte in gara al Festival di Sanremo (nel 2010, 2012, 2015 e 2018) aggiudicandosi nel 2010, con il brano “L’Uomo che Amava le Donne”, il Premio della Critica ‘Mia Martini’, il ‘Premio della Sala Stampa Radio e Tv’ e il premio Assomusica per la ‘Migliore esibizione live tra gli artisti in gara nella sezione giovani’.All’attivo la pubblicazione di quattro album in studio: “Sempre Lontano” del 2010, “L’amore è femmina” del 2012, “Frasi e fumo” del 2015 e l’ultimo “MoDERN ART (Sanremo edition)” che contiene il brano presentato a Sanremo 2018, “Senza appartenere”. A giugno 2020 è uscito il suo ultimo singolo “Schiacciacuore” in collaborazione con Nitro.
Raffaele Casarano, sassofinista, si è esibito nei più importanti festival jazz italiani ed internazionali e ha all’attivo numerose tournée in Italia e all’estero.
“Raffaele Casarano incontra Nina Zilli” rappresenta un viaggio, una esperienza di fusione e contaminazione innovativa ed originale. Uno spettacolo da godere dal primo all’ultimo minuto.
L’Orfeo Jazz vede il patrocinio del Comune di Taranto. Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21.

Comments are closed.