TURISMO, “PATTO” TRA LOMBARDIA E PUGLIA

689

Regione Lombardia e Regione Puglia insieme nel turismo. Alla
Bit 2018 si avvia concretamente la collaborazione tra le due regioni per un programma di
sviluppo comune dell’attrattività delle due destinazioni turistiche da realizzare nei prossimi
due anni.
Tra gli obiettivi di questo accordo decisamente innovativo, la promozione nazionale ed
internazionale delle due destinazioni, l’aumento dei flussi turistici e l’allungamento della
stagione, la qualificazione del sistema turistico e la valorizzazione integrata degli strumenti
di marketing territoriale. Per il programma le due Regioni hanno previsto uno stanziamento
iniziale di centomila euro a testa.

Si tratta di attività strategiche, secondo l’Assessore allo Sviluppo economico della Regione
Lombardia e l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, entrambi
convinti che i due “turismi” sono complementari e che la collaborazione tra le due regioni
produrrà una sinergia positiva con importanti ricadute. Con l’accordo si punta ad aumentare
qualità e attrattività delle due regioni in un momento di grande crescita per il mercato globale
del turismo, dove è necessario essere molto visibili ed accrescere le proprie capacità di
offrire prodotti innovativi legati al turismo esperienziale per poter competere ed attrarre nuovi
viaggiatori.
L’accordo è anche paradigmatico su un metodo collaborativo che intende in prospettiva
mettere insieme il territorio italiano, con la sua capacità attrattiva. Le due Regioni ritengono
utile e auspicabile estendere l’accordo alle altre Regioni, al MIBACT e ad ENIT.
Nella stessa logica, nell’ “anno del cibo italiano 2018” Regione Lombardia e Regione Puglia
hanno deciso di proporre a livello nazionale un premio all’insegna di “il buono è bello”
riservato a giovani cuochi italiani, in collaborazione con la Fondazione Gualtiero Marchesi,
in memoria del grande Maestro.
La collaborazione prevede, tra le altre cose, la partecipazione a rassegne di settore, la
progettazione di eventi e progetti per la promozione di specifiche offerte esperienziali, la
realizzazione di percorsi formativi innovativi per gli operatori, lo scambio di best practice e
la condivisione delle attività di monitoraggio dei rispettivi flussi.
E proprio la Bit è stata l’occasione per lanciare le prime iniziative congiunte: nel pomeriggio
del 12 febbraio l’incontro di formazione Human TTT, Tourism Think Tank, il Fattore umano
nel settore del turismo (www.tttourism.com) presso l’Unicredit Pavilion, organizzato dalla
Regione Lombardia, con numerosi panel di formazione dedicati agli operatori turistici
lombardi e pugliesi insieme. In serata, sempre all’Unicredit Pavilion, un evento
enogastronomico e musicale, organizzato dalla Regione Puglia, dedicato sempre agli
operatori turistici delle due regioni, durante il quale si presentano le due destinazioni.

Comments are closed.