TURCO STOPPA MELUCCI: “MAGGIORANZA NON E’ UNA QUESTIONE DI DELGHE”

IL SENATORE: "RIFIUTO L'OFFERTA E VADO AVANTI"

227

«Apprendo con stupore che questa mattina in conferenza stampa il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha introdotto l’eventualità che io possa ricoprire il ruolo di vicesindaco del Comune di Taranto e di “occuparmi” dei Giochi del Mediterraneo del 2026. Una “proposta” che ho accolto con sorpresa e anche con sarcasmo, in quanto proveniente fuori dai canali istituzionali e mai precedentemente discussa. Ringrazio il sindaco per il pensiero ma, come dicono in quel famoso gioco dei “pacchi”, per il quale non ritrovo analogia politica né con la mia persona né con il M5S: “rifiuto l’offerta e vado avanti”. Per l’area politica che rappresento in parlamento, il sostegno a una maggioranza a qualsiasi livello istituzionale non può risolversi in uno “scambio di pacchi” (o di deleghe e incarichi, come in questo caso). Abbiamo sempre dimostrato che l’elemento fondante di qualsiasi nostro governo, ancorché cittadino, risiede sempre nei temi e nei contenuti da affrontare nell’esclusivo interesse dei cittadini, e il caso Taranto non farà certo eccezione». Lo afferma in un comunicato stampa il Sen. Mario Turco, Vicepresidente del MoVimento 5 Stelle.

Comments are closed.