TURCO, “PAISIELLO VICINO ALLA STATIZZAZIONE”

Il decreto relativo - sottolinea il senatore 5 Stelle - è stato registrato alla Corte dei Conti

763

“Nelle ultime settimane si sono moltiplicati i messaggi di allarme in relazione alla situazione finanziaria dell’istituto Paisiello. Dopo aver sostenuto e seguito da vicino la questione della statizzazione, siamo vicini a raggiungere un traguardo storico”.

Così il senatore del Movimento 5 Stelle, Mario Turco, che prosegue affermando: “Sull’argomento il Governo sta facendo la sua parte sostenendo il periodo di transizione.  Vi sono due punti che in questo momento interessano la dirigenza dell’istituto ed il personale docente. Il primo è quello delle risorse minime che servono al Paisiello per poter continuare ad operare. In relazione a ciò, è bene sapere che la seconda metà dell’ultima tranche dei finanziamenti relativi al 2018 sta per essere trasferita agli istituti destinatari dei fondi dopo alcuni ritardi dovuti ad intoppi di carattere amministrativo e informatico. Inoltre, gli uffici del Miur stanno predisponendo il decreto dal 3,9mln di euro relativo alla prima tranche dei finanziamenti 2019”.

“Il secondo punto – prosegue il parlamentare ionico – attiene al decreto che dovrà rendere effettivo il processo di statizzazione, definendo le procedure che si dovranno adottare. A tal proposito, vorrei rassicurare gli interessati comunicando loro che il decreto è stato registrato alla Corte dei Conti il 15 marzo scorso e che al Miur si sta lavorando per l’aggiornamento della piattaforma informatica Cineca attraverso la quale le istituzioni interessati dovranno fare domanda”.

“In conclusione – afferma il senatore Mario Turco -, vorrei rimarcare che il Governo sta facendo il massimo per completare l’iter della statizzazione in tempi celeri. È il momento di rimanere uniti perché ci attende un traguardo storico”.

Comments are closed.