TRAGEDIA A GROSSETO, MUOIONO DUE MILITARI DELL’AERONAUTICA

APPARTENEVANO AL 36' STORMO DI GIOIA DEL COLLE

422

Due militari dell’Aeronautica, in servizio al 36° Stormo Caccia di Gioia del Colle (Bari), sono morti in uno scontro frontale tra due auto avvenuto nella mattinata di mercoledì 5 giugno sulla strada del Pollino, a Grosseto.

Nell’incidente hanno perso la vita il tenente pilota Riccardo Latino, 25 anni di Matino (Lecce), e il primo maresciallo Francesco Antonio Guglielmucci, 45enne di Matera, entrambi al volante delle rispettive vetture.

Nello schianto sono rimasti feriti altri quattro militari che erano a bordo dei due mezzi coinvolti: tre sono stati ricoverati in codice rosso all’ospedale di Siena, dove sono stati trasferiti in elisoccorso: hanno 53, 35 e 30 anni. Il quarto ferito, meno grave, è un 25enne portato in ambulanza all’ospedale di Grosseto.

Tutti i militari dell’Aeronautica sono in missione a Grosseto per attività addestrative. Dormivano negli alloggi di Marina di Grosseto dove c’è il circolo ufficiali della base del Quarto stormo a Grosseto.

Le prime ricostruzioni – Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, sembra che Latino, solo alla guida della sua auto, abbia invaso l’altra corsia, forse per un malore improvviso, un abbaglio causato dal sole o una semplice distrazione. L’auto sarebbe finita a bordo strada e mentre cercava di rimettersi in carreggiata è sopraggiunta la vettura guidata da Guglielmucci: l’impatto è stato inevitabile. Pare che Latino stesse tornando verso il circolo ufficiali della Marina di Grosseto per recuperare qualcosa che aveva dimenticato nel suo alloggio.

Comments are closed.