TENTATO OMICIDIO, CARABINIERI ARRESTANO 22ENNE

LA VITTIMA DELL'AGGRESSIONE E' UN 50ENNE DI CASTELLANETA

177

Nella serata di sabato scorso, i Carabinieri della Compagnia di Castellaneta hanno arrestato, in flagranza di reato, un ventiduenne, originario della Provincia di Matera, presunto autore del tentato omicidio di un cinquantenne del posto.
Il giovane, dopo aver incontrato casualmente la vittima, che era in compagnia della sua ex convivente, al culmine di una lite scaturita per presunti dissapori mai sopiti, avrebbe estratto un coltello, per poi colpire colpirla alla gola, facendole perdere molto sangue.
Un’indagine lampo degli investigatori dell’Arma e, in particolare, dei Carabinieri del NOR di Castellaneta e della Stazione di Laterza ha consentito, grazie all’escussione di numerosi presenti ed all’acquisizione dei filmati di video sorveglianza, di ricostruire la dinamica dell’evento e di individuare il presunto responsabile del delitto, raggiunto presso la propria abitazione e tratto in arresto.
La vittima, visitata presso l’ospedale San Pio di Castellaneta, nonostante abbia subito una lesione in una delicatissima parte del corpo, non è, al momento, in pericolo di vita.
L’arrestato, fatta salva la presunzione di innocenza sino a sentenza definitiva, è stato condotto agli arresti domiciliari.

Comments are closed.