TARUFFI E DE SANTIS: “IL PD E’ ALL’OPPOSIZIONE DI MELUCCI”

MA I DISSIDENTI RILANCIANO: CON IL SOSTEGNO DEL SENATORE VERDUCCI

216

Ormai a Taranto esistono due PD. Quello “ufficiale”, passato all’opposizione della Giunta Melucci, quello dei dissidenti, che invece continuano a sostenere il sindaco.

Ed è anche una battaglia a colpi di comunicati stampa. Il PD ribadisce la nettezza del no a Melucci, la componente in disaccordo prosegue la propria battaglia.

Questa la nota ufficiale del PD:

“A seguito di alcune notizie circolate nelle ultime ore che hanno creato confusione – fa sapere Igor Taruffi responsabile organizzazione nazionale del Partito Democratico – tengo a ribadire la linea del partito sulla vicenda Taranto: il Pd è all’opposizione, chi non ha seguito la linea del partito lo ha fatto disattendendo la linea assumendosene la responsabilità e confermiamo il supporto alla segretaria provinciale Filippetti e al segretario cittadino Tursi.  Le condizioni per ripristinare vecchie coalizioni, venuta meno la fiducia, non ci sono più. Confermiamo inoltre parola per parola la linea del documento del centro sinistra diramato ieri a firma Pd, M5S, Europa verde, Con, Psi, Sinistra Italiana e Una strada diversa”.

“Il Partito democratico – le parole di Domenico De Santis segretario regionale del Pd Puglia – è alla opposizione della amministrazione Melucci che nulla ha più della coalizione che ha vinto le elezioni amministrative del 2022 e ribadisco che quanti disattenderanno questa linea non lo fanno a nome del partito democratico. Colgo l’occasione per annunciare una grande manifestazione a Taranto il 22 gennaio, con tutti i livelli del partito, per ribadire che il pd tarantino non si piega a logiche spartitorie e non ha bisogno di poltrone e per rimettere al centro della discussione i temi che affliggono la città affinché il Partito possa farsi promotore di azioni concrete”.

I dissidenti rilanciano con le dichiarazioni del sen. Verducci che sostiene la ricomposizione con Melucci.

“Incomprensibile non cercare di ricostruire le condizioni politiche per continuare l’esperienza amministrativa del centrosinistra a Taranto. Le aspettative della società e dei cittadini tarantini nei confronti dell’amministrazione Melucci sono ancora alte”. Così in una nota il senatore Francesco Verducci, dell’assemblea nazionale PD. “Taranto è una capitale del Mezzogiorno e ha rilevanza nazionale. Penso che, al netto degli errori del Sindaco Melucci, vada fatto ogni sforzo da parte di ogni forza di centrosinistra per non disperdere quanto di importante fatto e non provocare implosioni irrecuperabili che causerebbero un grave danno alla cittadinanza e alle prospettive di rinascita della città”, conclude.

Comments are closed.