SEQUESTRATA DALLA FINANZA UNA CASA DI RIPOSO

Provvedimento del Gip per abusi e violazioni edilizie 4 indagati

588

Sequestrata a Monteparano, dai militari della Guardia di Finanza, una struttura sanitaria per anziani abusiva dal punto di vista della normativa in materia urbanistica. Il titolare della società Isapa di Caprarica di Lecce, proprietaria della struttura del valore complessivo di tre milioni e 400 mila euro, risulta indagato insieme a tre dipendenti del comune di Monteparano. A vario titolo devono rispondere dei reati di abuso d’ufficio, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici nonché violazioni al Testo Unico in materia edilizia. Tra i documenti necessari al rilascio delle autorizzazioni, il rappresentante legale della società salentina avrebbe prodotto anche una polizza assicurativa irregolare, risultata intestata ad altra grossa struttura sanitaria gestita dalla stessa società nel Comune di Manduria. La casa di riposo ospita attualmente 53 anziani: il gip Martino Rosati, che ha firmato il decreto di sequestro, ha concesso la facoltà d’uso.

Comments are closed.