“RIAPRIAMO IL PRONTO SOCCORSO MOSCATI”: PERRINI FIRMA LA PETIZIONE

Le dichiarazioni del consigliere regionale di Direzione Italia – Noi con l'Italia

711

Questa mattina ho partecipato a Crispiano alla raccolta firme organizzata dal Comitato “Riapriamo il Pronto Soccorso San Giuseppe Moscati” che ringrazio per la forza e la passione che sta mettendo in questa battaglia che sto portando avanti senza mai arrendermi. Insieme al collega Mino Borraccino abbiamo ribadito alcuni concetti che proviamo a spiegare da due anni al presidente Emiliano. La decisione di chiudere i Pronto Soccorso dell’ospedale Moscati, a Paolo VI, e del San Marco di Grottaglie, è profondamente sbagliata. Taranto con un bacino di utenza complessivo di 320 mila abitanti è rimasta con un solo Pronto Soccorso, ma oggi addirittura il Governatore vuole chiudere anche quei presidi territoriali nell’ambito della emergenza-urgenza, i Punti di Primo Intervento, voluti da lui stesso all’interno di un riordino sanitario che ho più volte definito folle.

Non possiamo restare in silenzio, la politica deve mettere da parte le sue ideologie e combattere per un obiettivo comune, e soprattutto deve fare da collante tra le comunità che rivendicano il loro diritto alla salute. Non ci fermeremo qui, perché dopo aver raccolto le firme, faremo una grossa manifestazione in Consiglio Regionale. Il presidente della Puglia deve, e ripeto “deve”, tutelare i nostri cittadini.

Comments are closed.