PUGLIA, INDUSTRIA FELIX PREMIA 28 IMPRESE TRA LE PIU’ COMPETITIVE D’ITALIA

Lunedì 11 dicembre a Milano a Palazzo Mezzanotte il 53° evento, 4a edizione nazionale 

493

Performanti a livello gestionale, affidabili finanziariamente e talvolta anche sostenibili. Sono 196 le imprese più competitive d’Italia, ma ben 28 con sede legale in Puglia distinte per settori che, in modo oggettivo tramite algoritmo di bilancio e rating finanziario, saranno insignite del Premio Industria Felix – L’Italia che compete lunedì 11 dicembre a Milano, in piazza Affari a Palazzo Mezzanotte, sede di ELITE e Borsa Italiana. La Puglia è la regione più premiata d’Italia, trainata dalle pmi. Qui di seguito i nomi delle aziende premiate distinte per province: Bari (12): Acquedotto Pugliese S.P.A., Bari Multiservizi S.P.A., Brain Pull Società Cooperativa,  Food Service S.R.L., Grotte Di Castellana S.R.L., Hotel Grotta Palazzese S.R.L., MV Line S.P.A., Oropan S.P.A., Panbiscò S.R.L., Roflex S.R.L., Soft Line S.P.A., VAL.SEA. S.R.L.. BAT (1): Apulia Food S.R.L.. Foggia (3): AD International Assistance S.R.L., Lotras S.R.L., Sottolestelle S.R.L. Società Benefit. Lecce (9): Brand Label S.R.L., Deghi S.P.A., Galileopro S.P.A., Lasim S.P.A.,  Leo Shoes S.R.L., Lido San Giovanni Francesco Ravenna S.R.L., Pellegrino Vending S.R.L., Vincenzo Maglio S.R.L., Willo S.R.L.. Taranto (3): Europan-Sud S.R.L., Progeva S.R.L., Zanzar S.P.A..

Agroalimentare, partecipate a maggioranza pubblica, ambiente e comunicazione, cultura, informazione e intrattenimento sono i settori più premiati per quanto concerne i bilanci dell’anno fiscale 2021 (gli ultimi disponibili nel complesso per essere analizzati) rispettivamente con 17, 16 e 15 società sul podio. Così come pure quattro sono le regioni che vantano un numero di imprese premiate superiore rispetto alle altre, specie nella sfera delle pmi: Puglia (28), Campania (27), Lazio (24) e Lombardia (23). Alla ribalta anche 6 aziende con fatturati miliardari: 2 a testa per Lombardia e Lazio e una per Campania e Sicilia.

Il 53° evento è organizzato da Industria Felix Magazine, trimestrale diretto da Michele Montemurro che lunedì prossimo uscirà in supplemento gratuito con Il Sole 24 Ore nelle principali città italiane con un’inchiesta sui tassi di deterioramento sui dati Abi-Cerved. La quarta edizione nazionale, invece, è realizzata in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.c. Industria Felix, con il sostegno di Confindustria, con il patrocinio di Simest, con la media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews, con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, ELITE, Plus Innovation e M&L Consulting Group.

Durante l’evento, presentato dai giornalisti Angelo Mellone (direttore del Day Time Rai) e Maria Soave (Tg1) interverranno gli imprenditori e il management delle 196 premiate che racconteranno un breve storytelling aziendale di successo e tanti altri ospiti: il vicepresidente nazionale di Confindustria Vito Grassi, il docente di Economia industriale dell’Università Luiss Cesare Pozzi, il componente del Gruppo Credito e finanza di Confindustria Filippo Liverini, per Cerved l’executive vice president Corporate sales Fabio Biasini e l’ad di Cerved rating agency Fabrizio Negri, per l’Investment Banking di Banca Mediolanum i responsabili Origination & Sales network relations Marco Gabbiani ed Equity Capital Market Giovanni Reale,  i partner di Grant Thornton Consultants Gianluca De Margheriti e di Ria Grant Thornton Fabrizio Perego, per ELITE (Gruppo Euronext) il responsabile Italia Mauro Iacobuzio, gli Head of product Development&Management Giordano Sassaroli e of Partners Carolina Avanzini e il Sales&Relationship manager Andrea Magenes, il co-founder di M&L Consulting Group Valerio Locatelli, il fondatore e amministratore di Plus Innovation Giovanni Riefoli, i componenti del Comitato scientifico di Industria Felix Michele Chieffi Francesco Lenoci e il segretario dell’Associazione culturale Industria Felix Pasquale La Pesa.

Comments are closed.