PAGAMENTI INDOTTO ARCELOR, VENERDI’ CABINA DI REGIA

L'ANNUNCIO DEL SOTTOSEGRETARIO MARIO TURCO

491

“Abbiamo convocato ArcelorMittal per le 13 di venerdì prossimo per la prima riunione della cabina di regia che dovrà affrontare la questione dei pagamenti arretrati alle imprese dell’indotto-appalto siderurgico di Taranto”. Lo dichiara ad AGI Mario Turco, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla programmazione economica. “La convocazione l’ha inoltrata la collega Alessandra Todde, sottosegretario al Mise. Saremo insieme nella riunione. Attendiamo adesso riscontro da ArcelorMittal – aggiunge Turco – cui abbiamo anche inviato l’elenco provvisorio delle imprese che attendono i pagamenti arretrati così come ci è stato consegnato da Confundustria Taranto. Per quanto ci riguarda, attendiamo dall’azienda il piano dei pagamenti, con l’indicazione dei tempi e degli importi”. “Abbiamo invitato l’amministratore delegato di ArcelorMittal, Lucia Morselli, ma non sappiamo al momento se parteciperà lei oppure delegherà i responsabili dell’azienda che si occupano delle questioni finanziarie e contabili” rileva Turco.
La proposta della cabina di regia sullo stato dell’indotto di Taranto era stata avanzata dallo stesso Turco nella call conference tenuta insieme a Todde nel pomeriggio del 2 settembre, presenti Prefettura, Camera di Commercio, Confindustria e Confapi Taranto. In quella sede, Turco aveva dichiarato, sulla base dei dati fornitigli da Confindustria Taranto, che le aziende hanno maturato uno scaduto fatture, cioè pagamenti non ottenuti dal committente ArcelorMittal, di 33 milioni a fine luglio, più altri 5 milioni a fine agosto. (AGI)

Comments are closed.