MONDO PORTUALE IN LUTTO PER LA SCOMPARSA DI LUIGI GUIDA

Un improvviso malore in ufficio. Era stato a capo del Consorzio Ionian Shipping

5.705

Mondo portuale in lutto per l’improvvisa scomparsa di Luigi Guida, neanche 50enne, operatore marittimo e già presidente del Consorzio Ionian Shipping. L’uomo è stato trovato morto, a causa di un malore, nel suo ufficio della GM Shipping di corso Umberto, a Taranto. Lascia la moglie  e due piccole figlie.

Tutti i colleghi dello Ionian Shipping sono vicini alla famiglia di Luigi Guida.
Queste le parole del presidente nazionale di Federagenti, Alessandro Santi.”Una gravissima perdita e un vuoto incolmabile per uno stimato professionista e dalle riconosciute doti umane. Condoglianze alla famiglia”.

Alla sua famiglia le più sentite condoglianze dalla redazione de “Lo Jonio”.

Comments are closed.