LA POESIA, ATTO DI PACE DA PROMUOVERE: INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE NERUDA DA UBIK

Il professor Saverio Sinopoli chiama a raccolta artisti e poeti in occasione del “World poetry day”

901

Mercoledì 21 marzo non è semplicemente il primo giorno di primavera, dal 1999 è anche il World Poetry Day proclamato dall’UNESCO con lo scopo di promuovere in tutte le sue forme la poesia ed i movimenti Che la fanno vivere. E l’Associazione Culturale “Pablo NERUDA” celebrerà il 21 marzo alle ore 17 presso la UBIK di Taranto la sua Festa della Poesia, con poeti, artisti, soci e non dell’Associazione. Grazie alla Direttrice Letteraria di NERUDA, la poetessa Maria Miraglia, saranno presenti realmente e virtualmente Poeti da tutto il mondo. Eh si, perché l’evento ha una forte radice progettuale! Dall’inizio di quest’anno UBIK Taranto e Neruda Associazione hanno creato un angolo di grandi poeti contemporanei da tutto il mondo, esponendo libri ed antologie di autori dall’India, Canada, Irlanda, Italia, Polonia, Spagna,Turchia…

La serata, condotta da Ariel Signorelli, racconterà alcuni di questi poeti, come Leyla Isik, Amy Barry, Madan Gandhi, Terane Turan Rehimli, Maria Miraglia, Satis Shorff, Josè Sarria. Sarà presente la poetessa polacca Joanna Kalinowska. L’Associazione Pablo NERUDA persegue da sempre la promozione della cultura in un’ottica internazionale, senza confini e barriere, attraverso la poesia e qualsiasi altra forma artistica. Ed infatti saranno ospiti d’onore e riceveranno un riconoscimento La Console di Turchia Pinar Ugursal Bolognini ed il Maestro Pino Forresu. La poesia è un atto di pace” affermava Pablo Neruda e svolge un ruolo importante nel rapporto tra paesi e culture diverse, per la comprensione ed il dialogo.

 

Comments are closed.