ITALIA VIVA, 12 IN CABINA DI REGIA

TUTTI I COMPONENTI DELL'ORGANISMO

216

Pronta la cabina di regia di Italia Viva in Puglia. Massimiliano Stellato, presidente regionale del partito, dando seguito agli adempimenti statutari, ha provveduto a nominare i seguenti componenti dell’organismo:
Maria Luigia Argentiero (Ceglie Messapica, Brindisi), Marilù Barnaba (Monopoli, Bari), Patrizia Dell’acqua (Bari), Cataldo Fuggetti (Taranto),
Gianluca Leone (Andria, Bat),
Terenzio Lo Martire (Taranto),
Gina Lupo (Taranto),
Savio Rociola (Barletta, Bat),
Sara Russo (San Cesario, Lecce),
Angelo Sirsi (Campi Salentina, Lecce),
Francesca Troiano (Manfredonia, Foggia) e
Matteo Viggiani (Apricena, Foggia).
Le dodici nomine (sei uomini e sei donne) sono state effettuate rispettando i criteri di fiducia, rappresentatività e territorialità.
La cabina di regia pugliese, così costituita, affiancherà la nuova governance del partito di Matteo Renzi e rivestirà un ruolo di natura consultiva.
“Prende forma, passo dopo passo, la nuova struttura di Italia Viva in Puglia – dichiara Stellato -. Dopo i vicepresidenti regionali, dunque, è il momento della cabina di regia. Sono certo – prosegue Stellato – che le esperienze maturate negli anni, dentro e fuori dal partito, da ciascun componente dell’organismo appena insediato, saranno determinanti tanto per la crescita quanto per il radicamento territoriale del nostro partito”.
Entro fine anno, poi, celebreremo i congressi cittadini.
Già nei prossimi giorni, affiderò – conclude Stellato –  un incarico specifico a ciascun componente della cabina di regia.
Subito dopo, costituiremo il comitato dei saggi, i gruppi di lavoro suddivisi per aree tematiche e l’assemblea territoriale regionale,
così da completare il processo di strutturazione, la vera ossatura insomma, di Italia Viva in Puglia.

Comments are closed.