ISDE, LA “GIORNATA DEL BAMBINO” IN MEMORIA DI LORENZO ZARATTA

Appuntamento lunedì prossimo in Villa Peripato, per discutere di inquinamento e non soltanto. La serata sarà condotta da Gianmarco Sansolino

791

Medici per l’Ambiente organizza anche quest’anno a Taranto la Giornata del Bambino, intitolata per l’edizione 2018: “Fata Verdiana arriva in città”. L’evento cade, non a caso, il 30 luglio. La giornata è stata scelta dall’ideatrice, il medico Mariagrazia Serra (presidente ISDE Taranto e responsabile Progetto Scuola ISDE Italia), per ricordare Lorenzo Zaratta, un piccolo tarantino scomparso prematuramente nel 2014 a causa dell’inquinamento. Una quarta edizione ricca che prevede due importanti momenti: quello informativo con i dati, le esperienze, il confronto, la riflessione e quello ludico, artistico, colorato. Alla rappresentazione della frizzante ecofiaba didattica incentrata su temi come la mobilità verde, l’alimentazione biologica, l’inquinamento (inevitabile il riferimento a Taranto) con giovani attori e cantanti sul palcoscenico, seguirà un dibattito con medici, avvocati e altri esperti sul rapporto tra bambino e salute, offrendo consigli utili a mamme e papà su concetti di prevenzione e precauzione. Partner dell’iniziativa sono Clam International e Avis, patrocinio dell’Ordine dei Medici di Taranto. Si tratterà di un momento unico per la città, invitata a partecipare affollando l’arena del polmone verde del borgo, Villa Peripato. Presenterà Gianmarco Sansolino, giornalista di Antenna Sud-Canale 85. Appuntamento lunedì 30 luglio, ore 20.30. Ingresso gratuito. “Un passo verso il cambiamento del paradigma di questa città, l’economia da lineare deve cambiare in circolare” ha spiegato la dottoressa Serra nel corso della conferenza stampa presso il Salone degli specchi del Palazzo di Città. “Lorenzo, piccolissimo, divenuto subito cieco, aveva polvere minerale nel cervello. E’ il faro che ci guida da quattro edizioni, non solo una serata che a lui dedichiamo ogni anno, ma anche un premio che quest’anno si sdoppia. A riceverlo saranno i brillanti studenti di due istituti scolastici superiori della nostra città, i licei ‘Archita’ e ‘Battaglini’ che con noi hanno realizzato degli innovativi progetti di ecosostenibilità”. “La polemica non avrà spazio durante questo appuntamento che, al contrario, vorrà essere occasione di aggregazione positiva – sottolinea la presidente di ISDE Taranto – Avendo ben presente la nostra realtà, per la quale abbiamo combattuto e combattiamo ogni giorno (solo qualche settimana fa ne abbiamo parlato al Mise con il ministro Di Maio), vogliamo portarci avanti e guardare speranzosi al futuro del nostro territorio e per far è necessario partire dai più piccoli. Invitiamo soprattutto i bambini, ne vogliamo tantissimi lunedì sera”.

Comments are closed.