“IO MANGIO INTELLIGENTE”. CONFERENZA A MANDURIA

Appuntamento giovedì all'Hotel Corte Borromeo. Una "cena smart"

1.024

Per vivere meglio e restare in forma bisogna modificare il proprio stile di vita imparando, innanzitutto, a mangiare “intelligente”. È questo il messaggio lanciato dall’Associazione Emma Bandelli che, a tale scopo, ha scelto di avvalersi della collaborazione di SmartFood, progetto di ricerca e divulgazione scientifica che vede impegnati medici, nutrizionisti e ricercatori dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano nello studio del binomio alimentazione-salute che ha portato alla selezione di 30 cibi “smart”, così nominati perché capaci di attivare i geni della longevità (Longevity Smart Food) o di difendere l’organismo da alcune malattie croniche (Protective Smart Food). Di questo si parlerà a Manduria, giovedì 1 marzo alle ore 17,30 presso Hotel Corte Borromeo durante la conferenza ad ingresso libero dal titolo “Io Mangio Intelligente”, organizzata dall’Associazione Emma Bandelli insieme a Smart Food, con la collaborazione di Popularia Onlus e il Centro Educazione Ambientale. In tale occasione interverranno la dottoressa Francesca Ghelfi, nutrizionista e borsista di ricerca del progetto SmartFood dell’IEO, e la dottoressa Giulia Merico libero professionista e nutrizionista dell’Associazione Emma Bandelli. Successivamente gli interessati potranno partecipare, previa precedente prenotazione, alla “Cena Smart” organizzata in collaborazione con I.I.S.S. “Mediterraneo” presso la Sala Ristorante dell’Hotel Corte Borromeo. Il menù della cena è tratto dal libro “Le ricette SmartFood”, coredatto dalla dottoressa Ghelfi.

Ulteriori informazioni al 320.0689867 o su www.popularia.it.

 

Comments are closed.