“IL SINDACO DEL RIONE SANITA'” AL PREMIO CITTA’ DI TARANTO

Ultimo appuntamento con la rassegna dedicata al teatro amatoriale oggi venerdì 3 maggio al "Fusco"

175

Chiusura di prestigio al Festival del Teatro Amatoriale “Premio Città di Taranto”, istituito dal Comune di Taranto e giunto alla terza edizione, realizzato dall’Associazione Artistico Culturale “Compagnia Teatrale Lino Conte” su mandato della Fita Puglia.

Il cartellone organizzato dal direttore artistico Lino Conte si chiude con lo spettacolo “Il sindaco del rione Sanità” di Eduardo De Filippo, con la regia di Franco Nacca.. L’appuntamento è fissato per venerdì 3 maggio alle ore 21 sul palcoscenico del Teatro Comunale Fusco.

“Il sindaco del Rione Sanità” è una commedia in tre atti scritta ed interpretata da Eduardo De Filippo, inserita dall’autore nella raccolta “Cantata dei giorni dispari”. Il protagonista, Antonio Barracano è “il sindaco” della Sanità. Qui amministra le vicende del rione, un “uomo d’onore” che distingue tra “gente per bene e gente carogna”. In una sorta di ribaltamento del sistema legalitario, Don Antonio si avvale da anni dell’aiuto di Fabio Della Ragione, un medico che, con la sua opera, sostanzialmente impedisce di portare alla conoscenza della Legge i risultati delle sparatorie e dei regolamenti di conti che avvengono nel quartiere. Chi “tiene santi” va in Paradiso e chi non ne tiene va da Don Antonio, è così da sempre. Quando però gli si presenta disperato Rafiluccio Santaniello, il figlio del fornaio, risoluto ad ammazzare il padre Arturo, Don Antonio, cogliendo nel giovane la stessa determinazione che lo spinse all’omicidio in gioventù, si propone come mediatore avviandosi così all’incontro fatale con Arturo.

In scena in ordine di apparizione Maurizio Ambriola, Antonio Salamino, Michele Ladiana, Francesca Semeraro, Alessandro Gaeta, Irma Presta, Bruno Peluso, Nicola Causi, Emilio Spina, Antonio Solito, Francesco Cassano, Fulvia Basile, Anna Maria Leone,  Domenico Sillitti, Antonio Causi.

L’ingresso dello spettacolo è previsto a partire dalle 20.30, con sipario alle ore 21. Il costo dei biglietti è di 12,50 euro per la platea e la galleria (ridotti Fita, Uilt, Over 70, bambini fino a 10 anni al costo di 10 euro) e di 8 euro per le logge. Per informazioni è a disposizione il numero 3427103959.

Comments are closed.