I SINDACATI AL PREFETTO: “PESANTE DISAGIO IN AM”

Avanzata una richiesta d'incontro

458

“L’attuale situazione sta determinando un pesante disagio ai lavoratori sia in termini economici che lavorativi. Segnaliamo che l’assenza di manutenzioni ordinarie e straordinarie, sia dei lavoratori diretti che di appalto, sta di fatto procurando problematiche sia dal punto di vista della salvaguardia impiantistica che ambientale”. Lo scrivono oggi i sindacati metalmeccanici Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm al prefetto di Taranto, Demetrio Martino, a proposito dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal. Al prefetto, già coinvolto sul tema (ha infatti incontrato i sindacati il 22 maggio mentre sotto la Prefettura era in corso un presidio di protesta), le sigle sindacali chiedono un nuovo incontro. La lettera al prefetto è una delle due iniziative prese oggi. L’altra è la lettera con cui i sindacati chiedono al governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, di convocare un incontro con i sindaci. (AGI)

Comments are closed.