GROTTAGLIE: SPACCIO DAVANTI AI BAMBINI, TRE ARRESTI (VIDEO)

Ordinanza eseguita dal locale Commissariato. +++ AGGIORNAMENTO

861

Alle prime ore di questa mattina , il personale  del Commissariato di Grottaglie (Ta), ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare emesse dal Giudice delle Indagini preliminari di Taranto, dr.ssa Vilma GILLI, su richiesta del sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale di Taranto, dr. Mariano BUCCOLIERO,  nei confronti di tre giovani, poco più che ventenni e tutti pregiudicati, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli arrestati sono Luigi Venza di 24 anni, Enrico D’Aversa di 23 anni, Giuseppe Annicchiarico di 25 anni. Venza era ai domiciliari e quindi è accusato anche di evasione, ed è la presunta mente delle operazioni. D’Aversa e Annicchiarico sono stati posti ai domiciliari.

La conferenza stampa è stata tenuta dal dott. Andrea Rosato, capo del Commissariato di Grottaglie.

Teatro dell’attività delittuosa i  centralissimi “Giardini Colombo” (da cui il nome dell’operazione) di Grottaglie che i tre,  uno dei quali agli arresti domiciliari, avevano trasformato in  una  vera e propria piazza di spaccio.

Questa la video intervista realizzata da Gianni Sebastio.

A riprova della spregiudicatezza del gruppo, la circostanza che le cessioni di sostanze stupefacenti si sono verificate anche alla presenza di bambini che giocavano a pochi metri dal luogo in cui avveniva lo scambio ed il consumo di sostanze stupefacenti.

 

Comments are closed.