GROTTAGLIE, ARRESTATO RISTORATORE SPACCIATORE

Il 31enne è stato colto in flagranza di reato

528

I Carabinieri della Stazione di Grottaglie hanno tratto in arresto in flagranza del reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 31enne, ristoratore, incensurato del luogo.

I militari, a seguito di perquisizione personale dell’uomo e domiciliari, estese sia all’abitazione che all’attività commerciale gestita dallo stesso, rinvenivano diversi panetti di sostanza stupefacente di tipo Hashish, dal peso complessivo di circa 170 grammi e la somma di denaro di euro 2.060,00 in banconote di vario taglio, verosimile provento dell’attività di spaccio, tutto sottoposto a sequestro penale.

L’attività effettuata dai militari rientra in un’attività più vasta finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti.

Al termine delle formalità di rito l’arrestato, su disposizione del Sost. Proc. di turno della Procura della Repubblica di Taranto, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Comments are closed.