GIURAMENTO SOLENNE, LE VARIAZIONI DEL TRAFFICO

LA MANIFESTAZIONE DI MARINA E CARABINIERI SI SVOLGERA' IL 30 MARZO

2.699
Il 30 marzo Taranto ospiterà il giuramento solenne degli allievi marescialli della prima classe della Marina Militare e dei volontari dell’Arma dei Carabinieri.
Sarà la Rotonda, sul lungomare Vittorio Emanuele III, a ospitare l’evento per il quale sono previste delle prove generali nelle serate del 27 e 28 marzo e nella mattinata del 29 marzo. Di conseguenza, sia per consentire lo svolgimento della cerimonia, sia per agevolare tutte le operazioni preliminari, saranno previste delle variazioni alla sosta e alla circolazione nelle aree interessate.
Dalle 07:00 del 26 marzo alle 24:00 del 31 marzo sarà istituito il divieto di sosta sul lungomare Vittorio Emanuele III (tra via Anfiteatro e via Massari).
Dalle 07:00 del 27 marzo alle 16:00 del 30 marzo, invece, il divieto di sosta sarà operativo sul lungomare Vittorio Emanuele III (ambo i lati tra corso Due Mari e via Anfiteatro, lato mare tra via Massari e via Cavallotti, lato interno tra piazza Ebalia e via Cavallotti), in piazza Carbonelli, in via Regina Margherita (tra via D’Aquino e lungomare Vittorio Emanuele III), in via Cavour (tra via Anfiteatro e via D’Aquino).
Dalle 00:00 del 29 marzo alle 16:00 del 30 marzo sarà istituito il divieto di sosta su corso Due Mari (tra via Matteotti e lungomare Vittorio Emanuele III), sul lungomare Vittorio Emanuele III (lato interno tra via Massari e piazza Ebalia), in via Mazzini (tra via Giovinazzi e via Acclavio), in via De Cesare (tra via Principe Amedeo e via lungomare Vittorio Emanuele III), in piazza Ebalia, in via Anfiteatro (tra il lungomare Vittorio Emanuele III e via Cavour), in via Massari (tra il lungomare Vittorio Emanuele III e via Anfiteatro), in via Principe Amedeo (tra via Massari e via De Cesare), in via Giovinazzi (tra via Anfiteatro e il lungomare Vittorio Emanuele III), in via Acclavio (tra via Mazzini e il lungomare Vittorio Emanuele III).
Ci saranno delle restrizioni alla sosta, inoltre, per particolari esigenze. Dalle 00:00 alle 16:00 del 30 marzo divieto di sosta (tranne mezzi di ospiti e autorità muniti di pass) in piazza Kennedy, piazza Archita, piazza Castello Aragonese, viadotto Sant’Agostino, piazza Municipio. Dalle 00:00 alle 16:00 del 30 marzo divieto di sosta (tranne mezzi al servizio di disabili muniti di pass) in via Anfiteatro (lato mare, tra via Massari e via Giovinazzi). Dalle 00:00 del 27 marzo alle 16:00 del 30 marzo divieto di sosta (tranne taxi) in via D’Aquino (lato piazza Garibaldi, tra via Regina Margherita e via Cavour).
Anche la circolazione dei bus subirà alcune variazioni e di conseguenza, per garantire manovre di svolta agevoli lungo alcuni percorsi, dalle 07:00 del 27 marzo alle 16:00 del 30 marzo sarà vietata la sosta in via Oberdan (tra il civico 81 e via Minniti), in via Minniti (tra il civico 36/C e via Oberdan), in via Crispi (tra il civico 89/B e via Oberdan), in via Leonida (tra il civico 40 e via Oberdan), in via Crispi (tra il civico 84 e via Oberdan), in via Oberdan (tra il civico 122/B e via Leonida).
Per tutti i mezzi, dalle 20:00 alle 24:00 del 27 e 28 marzo e dalle 07:00 alle 16:00 del 29 e 30 marzo, sarà vietata la circolazione lungo corso Due Mari (tra via Matteotti e lungomare Vittorio Emanuele III), sul lungomare Vittorio Emanuele III (tra corso Due Mari e piazza Ebalia), in via Regina Margherita (tra via D’Aquino e il lungomare Vittorio Emanuele III), piazza Ebalia, in via Anfiteatro (tra via Regina Margherita e via Cavour), in via Massari (tra il lungomare Vittorio Emanuele III e via Anfiteatro), in via Giovinazzi (tra via Anfiteatro e il lungomare Vittorio Emanuele III), in via Mazzini (tra via Giovinazzi e via Acclavio), in via De Cesare (tra via Principe Amedeo e via lungomare Vittorio Emanuele III), in piazza Carbonelli. Dalle 20:00 alle 24:00 del 27 e 28 marzo e dalle 07:00 alle 16:00 del 29 e 30 marzo, invece, sarà disposta l’inversione del senso di marcia lungo via Cavour (tra via Anfiteatro e via D’Aquino).
Dalle 07:00 alle 16:00 del 29 e 30 marzo, infine, nell’area della cerimonia sarà istituito divieto di transito per gli autocarri con portata superiore a 35 quintali.

Comments are closed.