FERRAGOSTO, IL “GRAZIE” DEL SINDACO ALLE FORZE DELL’ORDINE. FITTI CONTROLLI

Messaggio di Rinaldo Melucci: "Collaboriamo per trascorrere vacanze serene"

394
Ferragosto, il messaggio del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, alle forze dell’ordine.
“Forse è nei giorni in cui facciamo festa con i nostri cari, godiamo delle bellezze del nostro territorio e ci sentiamo al sicuro e sereni negli spazi pubblici, specie nel contesto tutto nuovo e complicato del Covid-19, che ci rendiamo davvero conto dell’importanza delle istituzioni democratiche, del valore delle nostre libertà, della fortuna di avere migliaia di uomini e donne che oggi, a costo di sacrifici personali non banali, sono a lavoro sotto il solleone per garantire a noi tutti quelle condizioni.
Per questo il mio pensiero e la gratitudine dell’intera comunità ionica vanno al nostro corpo di Polizia Locale, ai dirigenti e al personale della Questura di Taranto e della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Guardia Costiera, dei Vigili del Fuoco e anche del servizio del 118 e ai volontari della Protezione Civile, che oggi ci donano un Ferragosto così ben organizzato e presidiato.
Certo, tutti noi abbiamo l’obbligo di collaborare e rispettare regole e decoro dei luoghi di villeggiatura. Spesso siamo portati a ritenere che altrove la qualità della vita e le opportunità siano maggiori che da noi. Non è sempre così e se tutti, cittadini e visitatori, stanno imparando a conoscere finalmente il volto migliore di Taranto, in parte è merito di una rinnovata coscienza civica e soprattutto è merito proprio di questo sistema di eccellenza che oggi celebriamo, è grazie a quegli uomini e quelle donne che possiamo con fiducia farci gli auguri di un buon Ferragosto e goderci la nostra meravigliosa città e il suo incredibile mare”.
Rinaldo Melucci
Sindaco di Taranto
Intanto fitti controlli sono stati predisposti dalla Polizia Locale, su indicazione del sindaco Rinaldo Melucci, finalizzati a contrastare parcheggi selvaggi, accampamenti e falò sulle spiagge tarantine.

Sugli arenili di Lido Azzurro, viale del Tramonto e Marina di Taranto sono stati predisposti dei presidi fissi, altri presidi mobili hanno invece effettuato attività di monitoraggio.
«Dallo scorso giovedì – fa sapere l’assessore al ramo Gianni Cataldino – sono stati rimossi tende, gazebo e barbecue insieme con i controlli effettuati a carico di alcuni commercianti abusivi».
I controlli proseguiranno per tutto il weekend, integrando anche la verifica del rispetto delle norme anti-contagio.
«L’uso consapevole di luoghi che sono patrimonio comune – le parole del primo cittadino – passa dal rispetto delle regole. Non sono consentiti accampamenti e falò, così come bisogna rispettare le distanze e l’obbligo della mascherina: solo in questo modo tutti avranno la possibilità di poter fruire tranquillamente delle nostre splendide spiagge».

Comments are closed.