EX ILVA, INCENDIO A NASTRO TRASPORTATORE

PER FORTUNA SENZA CONSEGUENZE

156

Incendio all’interno dello
stabilimento di Taranto di Acciaierie d’Italia in
amministrazione straordinaria, l’ex Ilva. Ha preso fuoco un
nastro trasportatore che dall’area del porto smista il fossile
alle batterie coke. In corso gli accertamenti per stabilire le
cause dell’incendio. Danni solo al nastro e nessuna conseguenza
per le persone. Gia’ diverse altre volte i nastri trasportatori
dell’ex Ilva sono stati soggetti a incendi. Si tratta di
impianti che versano in condizioni critiche e per i quali i
commissari straordinari di Acciaierie, nel loro piano di
ripartenza per il 2024 della fabbrica, hanno previsto interventi
per 11,2 milioni. Tutto il piano – illustrato ai sindacati –
prevede invece per Taranto lavori di manutenzione straordinaria
e ripristino per 280 milioni su un totale di 330.

Comments are closed.