EMILIANO: “2 GIUGNO, PUGLIA CAPITALE DI DEMOCRAZIA”

L'INTERVENTO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA

112

“La Puglia ha avuto un ruolo centrale nella ricostruzione del Paese e nella scelta per la Repubblica nel referendum del 2 giugno del 1946. Il Presidente della Repubblica Mattarella è venuto da noi a festeggiare l’anniversario del Congresso dei Comitati di Liberazione Nazionale dove il dibattito sul cambio della forma di governo, da Monarchia a Repubblica, divenne centrale. Bari e l’intera regione rivendicano a pieno titolo di essere una delle capitali della Resistenza e della democrazia italiana”. Lo ha affermato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano questa mattina partecipando alla cerimonia di celebrazione del 78esimo anniversario della fondazione Repubblica in largo Giannella a Bari. “Questa di oggi – ha evidenziato – è la festa del futuro, nella quale l’Italia si riconcilia, progetta il proprio cammino e lo fa attraverso le regole ferree della Costituzione, ma anche attraverso la libertà”. “Oggi – ha concluso – nel dire ‘viva la Repubblica e viva l’Italia’, lanciamo un grido di ottimismo, di gioia e di speranza verso tutti coloro che si sentono italiani, o che italiani diventeranno sposando i nostri principi e i nostri valori”.

Comments are closed.