DROGA, ARRESTATO 20ENNE

L'operazione dei Falchi

93

La Polizia di Stato ha arrestato un giovane tarantino di 20 anni ritenuto presunto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
I Falchi della Squadra Mobile, impegnati nei servizi antidroga nel Quartiere Tamburi, transitando in Via Machiavelli, hanno notato uno strano movimento di giovani allinterno di uno stabile, residenza di un giovane ventenne con a carico numerosi precedenti penali in materia di spaccio di sostanze stupefacenti.
Con il sospetto che questultimo avesse avviato nuovamente lillecita attività, i poliziotti sono riusciti ad entrare in quel condominio ed hanno bussato alla porta del presunto responsabile.
Questultimo, immaginando che fosse lennesimo cliente, ha aperto l’uscio di casa, permettendo così ai poliziotti di fare ingresso nellappartamento.
Sul tavolo della cucina, sono stati recuperati un panetto di hashish di quasi 100 grammi, un involucro di cellophane di colore verde contenente eroina in pietra per circa 65 grammi e un altro piccolo involucro con tre grammi di cocaina, oltre al necessario per il confezionamento delle dosi e 25,00 euro in contati.
Trasmessi gli atti allAutorità Giudiziaria competente, il 20enne è stato arrestato perché ritenuto presunto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed al termine di tutti gli adempimenti di rito è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Taranto.
Per lindagato vige la presunzione dinnocenza fino a sentenza definitiva.

Comments are closed.